Domande frequenti

FAQ

Risposte alle domande frequenti che potresti avere

Vi lasciamo con una raccolta delle domande frequenti che i nostri clienti ci fanno quando decidono di rinnovare la loro casa, i loro locali o il loro ufficio. Se uno di questi dubbi è il tuo caso e pensi che possiamo aiutarti, puoi contattarci

Chiedi un preventivo

Se state cercando una guida su quanto potrebbe costare la vostra ristrutturazione, potete richiedere un preventivo GRATUITO.

È necessario appaltare tutti i servizi?

No. Ogni cliente ha esigenze diverse. Alcuni sono alla ricerca di una ristrutturazione completa e altri hanno solo bisogno di consigli sul design degli interni.

Voglio solo riformare un bagno, potete aiutarmi?

Certo che possiamo. Possiamo aiutarvi a scegliere i sanitari, le piastrelle, gli accessori e possiamo anche progettare i mobili fissi. Inoltre, è possibile beneficiare di importanti sconti sui materiali di alta qualità offerti dalle aziende del settore.

C'è un muro che vorrei rimuovere ma ho paura che sia strutturale, cosa devo fare?

Ci occupiamo di consultare i regolamenti in municipio. A volte si può tirare giù, a volte si può fare un buco e a volte non si può toccare. Se potete fare quello che dite di poter fare, vi chiederanno un progetto tecnico al Municipio che possiamo realizzare.

Le società di servizi per la casa devono informarvi dei prezzi che applicano per effettuare le riparazioni?

Sì, se lo richiede, il professionista o l'impresa deve informarla, con i mezzi che ritiene più adeguati, dei prezzi applicabili per il tempo di lavoro e le spese di viaggio. Allo stesso modo, devono informarvi del prezzo dei lavori eseguiti con urgenza o al di fuori del normale giorno lavorativo.

Ho un locale e voglio convertirlo in una casa, è possibile?

Nessun problema. In questo caso dovrete contrattare tutti i servizi (dagli schizzi dello stato precedente alla gestione della costruzione). Prepareremo la documentazione necessaria per presentarla al Municipio corrispondente e ottenere il certificato di abitabilità.

L'azienda può utilizzare materiali usati per realizzare una ristrutturazione della casa?

Sì, ma il consumatore deve autorizzare espressamente per iscritto l'uso di materiali usati.

Ho intenzione di fare una ristrutturazione in casa mia, la ditta che la farà deve farmi un preventivo?

Sì, l'azienda deve darvi un preventivo scritto, che dovete firmare e che deve contenere, tra le altre cose, le seguenti informazioni: identificazione delle parti, prezzo del lavoro, data approssimativa di inizio e fine del servizio; prezzo totale, comprese le tasse; periodo di validità del preventivo; e la data e la firma o il timbro dell'azienda. Inoltre, ci deve essere uno spazio riservato alla firma del cliente con le parole: "Preventivo ricevuto prima dell'esecuzione del lavoro".

Se il cliente rinuncia al preventivo, questo deve essere espressamente indicato sul documento dell'ordine di lavoro, con la frase "Rinuncio al preventivo e autorizzo la riparazione", scritta di proprio pugno dal consumatore, che deve anche essere firmato dal consumatore.